fbpx

Counseling (consulenza) alle persone

I cambiamenti, anche relazionali, accompagnano fisiologicamente il vivere umano, ma può succedere che siano vissuti come problematici e originino blocchi nei processi di trasformazione/crescita, a cui può far seguito disagio e disorientamento, difficoltà nel costruire e mantenere relazioni serene con gli altri.

Il counseling si differenzia dalla terapia medica o psicoterapica in quanto azione e strumento non clinico, dunque non orientato alla diagnosi e cura, ma al benessere comunicativo e relazionale, allo sviluppo delle risorse e all’utilizzo delle competenze presenti nei contesti privati e professionali in cui le persone vivono.

 

Per chi?

  • Singoli: quando ci si sente disorientati o bloccati rispetto ad eventi critici o decisioni difficili da prendere in ambito personale o professionale.
  • Gruppi: per riscoprire nuove possibilità comunicative e relazionali e valorizzare le risorse individuali anche attraverso la pluralità delle esperienze considerate. La dimensione del gruppo trasforma le singole prospettive di vita in risorse e apprendimenti.
  • Famiglie: quando nella famiglia insorgono disagi comunicativi o di relazione anche legati ad uno specifico

Sono previsti, orientativamente, da 4 a 8 incontri della durata di 60 minuti circa, fruibili, su richiesta anche in modalità on-line.