fbpx

Counseling (consulenza) genitoriale

Il Servizio di counseling genitoriale, si offre come spazio guidato per ridefinire i delicati equilibri di relazione fra i ragazzi e i propri genitori nel periodo dell’adolescenza, in un’ottica di scambio condiviso e aperto alla crescita.

La relazione dei genitori con i figli adolescenti è fisiologicamente densa di criticità.
Il cambiamento psico-fisico affrontato dai figli investe inevitabilmente i precedenti equilibri della relazione col genitore, richiedendo una trasformazione necessaria delle dinamiche comunicative e relazionali precedenti.

Crescere è un processo faticoso, che passa inevitabilmente attraverso dei punti di rottura, ma teso alla ricerca di un’identità matura e indipendente. Ma quando i vecchi schemi cambiano, diventa difficile mantenere l’apertura necessaria al dialogo.

In questo senso il ruolo del genitore, la sua disponibilità ad abbandonare le vesti di antagonista e di prendere parte alla complessità della trasformazione, è risorsa fondamentale.

Perché educare significa non imporre un modello, ma trasmetterne il valore, in un processo aperto di scambio e ristrutturazione dei significati personali, alla ricerca di una alleanza educativa più matura che passa attraverso la comprensione della radice degli strappi, dei contrasti, delle contraddizioni.