fbpx

Corso per conduttori di “Gruppo di parola”
per figli di genitori separati o divorziati

Questo corso permette di apprendere un modello codificato di intervento, tecniche, strumenti e modalità operative per la gestione di Gruppi di parola dei figli di genitori separati o divorziati, come intervento teso al sostegno della bigenitorialità e dei legami familiari.

Il percorso è finalizzato a:

  • conoscere le dimensioni psico-sociali delle transizioni familiari critiche con particolare attenzione alla separazione e al divorzio all’interno del paradigma “sistemico-relazionale”;
  • riflettere sulle dinamiche dei gruppi tra pari;
  • approfondire i bisogni connessi allo sviluppo di crescita dei bambini e ragazzi che vivono queste trasformazioni familiari;
  • apprendere la metodologia e le tecniche specifiche per la conduzione del Gruppo di Parola.

Il corso si rivolge a mediatori familiari e altri professionisti (assistenti sociali, avvocati, counsellor, educatori, insegnanti, pedagogisti, psichiatri, psicologi) con esperienza nella relazione di aiuto con minori e di intervento nelle situazioni di conflitto familiare.

Il corso si articola in 7 giornate, orario 10 – 18, suddivise in 3 moduli:

Primo modulo  19 – 20 – 21 febbraio 2021

  • Le transizione familiari nel paradigma “sistemico-relazionale”
  • I bisogni e i desideri dei figli nelle situazioni di transizione familiare
  • La risorsa del Gruppo di parola, spazio per dire, spazio per ascoltare

Secondo modulo   12 – 13 – 14 marzo 2021

  • Metodologia operativa e tecniche di lavoro
  • Composizione del gruppo e alleanza con i genitori
  • Progettazione e gestione di un Gruppo di parola

Terzo modulo Followup (marzo/maggio 2021, data da definire insieme ai partecipanti)

  • Utilizzo della risorsa Gruppo di Parola in diversi contesti
  • Confronto tra esperienze

Sede del corso: Bologna, COMEFO, via Marconi 3 (a 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria)

Partecipanti: Il gruppo è a numero chiuso con un massimo di 15 partecipanti e verrà attivato con un minimo di 8 partecipanti.

Attestato di partecipazione
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di Conduttore di Gruppo di parola, valido anche ai fini dell’aggiornamento professionale. L’attestato finale è subordinato alla frequenza dei tre moduli di cui si compone il corso con un massimo del 20% di assenze. Il percorso può essere annoverato nelle ore di formazione continua necessarie per l’iscrizione presso le Associazioni Professionali (ai sensi della L. 4/2013) di counselling e di mediazione così come previsto dai relativi regolamenti.

Conduttori
Giusi Parisi, assistente sociale, counselor professionista, mediatrice familiare

Giovanna Fortuzzi, counselor professionista, mediatrice familiare

Le conduttrici si sono formate con Marie Simon, dott. di ricerca in Psicologia clinica e Psicopatologia e mediatrice familiare, Lione Francia

Per l’iscrizione inviare a info@comefo.it:

  • Curriculum Vitae
  • Modulo di preiscrizione compilato e firmato scaricabile qui

Saranno richiesti Crediti Formativi per:

  • Mediatori Familiari AIMS
  • Mediatori Familiari AIMeF
  • Assocounseling
  • Oaser – Assistenti sociali

Costi: € 1.000,00 esente Iva ai termini di legge.
Sono previste agevolazioni per assistenti sociali iscritti all’ordine degli Assistenti sociali, counselor iscritti ad Assocounseling, mediatori iscritti a Aims e AIMeF, l’iscrizione ad altre associazioni sarà valutata dal comitato didattico.

A tutti i partecipanti sarà distribuita una dispensa ‘Gruppi di Parola in teoria e pratica’   

Pagamento rateizzato:

1° rata 30% al momento dell’iscrizione

2° rata: 40% entro l’inizio del corso

Saldo: 30% entro il secondo modulo

(Nel caso in cui non venga attivato, il contributo di partecipazione verrà interamente rimborsato. A corso attivato, in caso di rinuncia da parte di un iscritto entro la data di inizio corso, verrà trattenuto il 30% del contributo versato per spese di segreteria. Dopo tale data non ci sarà alcun rimborso).

Possibilità di soluzioni personalizzate.

Il Gruppo di Parola è un ciclo breve di incontri di gruppo per bambini e ragazzi divisi per fasce di età (bambini, adolescenti, giovani adulti), condotto da un professionista esperto nell’ascolto dei loro bisogni e dà alla sua conclusione l’opportunità ai genitori di ricevere dei feedback sui vissuti dei loro figli.

Breve e dinamico; di sostegno, scambio e condivisione che, utilizzando tecniche specifiche, offre l’occasione di parlare tra pari liberamente di difficoltà, dubbi e speranze che incontrano in fase di trasformazione familiare.  Il gruppo, sostenendo e rassicurando, permette di parlare di temi “indicibili”. Partecipare al gruppo migliora l’autostima e il dialogo con i propri genitori, libera dai sensi di colpa e riduce il disagio.

Il gruppo di parola rappresenta uno strumento di prevenzione del disagio e non un’attività psicoterapeutica.

Alcuni effetti del Gruppo di parola sono:

  • favorire la comunicazione tra figli e genitori (nel quarto e ultimo incontro i genitori saranno invitati a partecipare) passando dal confronto tra pari,
  • salvaguardare il legame intergenerazionale con entrambi i rami familiari,
  • aiutare i figli ad affrontare i cambiamenti emozionali ed organizzativi legati alla separazione dei genitori o alla ricostituzione di un diverso nucleo familiare.

E’ un intervento che può lavorare in modo sinergico alla mediazione familiare, ma può essere proposto anche in altri momenti di trasformazione familiare in cui sia necessario offrire uno spazio di parola per i figli.

A entrambi i genitori è richiesto il consenso alla partecipazione del figlio.

Dettagli

  • Titolo CORSO PER CONDUTTORI di “Gruppo di parola” per figli di genitori separati o divorziati
  • Relatore Giusi Parisi e Giovanna Fortuzzi
  • Dove Sede CoMeFo, Via Marconi 3, Bologna
  • Contattaci 3387423008